Psicoterapia

Credo fortemente in una psicologia che si interessa delle persone nella loro globalità anziché dei loro comportamenti, delle loro cognizioni, o delle loro emozioni.
Una psicologia basata sulla comprensione dei modi in cui le persone danno un senso a sé stesse e alla loro relazione con altre persone, anziché volta ad inserire le persone all’interno di caselle precostituite.
Una psicologia che considera le persone come sempre ed inevitabilmente attive anziché passive o reattive, mosse da stimoli, bisogni, pulsioni.
Una psicologia che guarda alla ricerca senza trascurare la riflessione critica.